The Wall Street Journal

Monster Beverage Corp. dentellato una vittoria chiave in una causa della California che ha sostenuto bevande energetiche della società ha causato un arresto cardiaco di un uomo, ma gli avvocati per l’uomo piano di fare appello, citando restrizioni sulle prove che potrebbero presentare ai giurati.

Nel primo caso del genere a raggiungere un verdetto, una giuria di stato giovedì ha trovato all’unanimità che la bevanda energetica di Monster non era un fattore sostanziale nel causare l’arresto cardiaco di Cody Dean Bledsoe.

Khail A. Parris, un avvocato per il signor Bledsoe, ha detto che il giudice ha limitato le prove che gli avvocati potrebbero presentare durante il processo per la ricerca e altri studi che coinvolgono specificamente bevande mostro. Ha detto che un appello avrebbe cercato di introdurre la ricerca e altre informazioni tratte da studi sulle bevande energetiche che sono sostanzialmente simili a Monster.

“L’attenzione dovrebbe essere sulla combinazione di ingredienti in contrasto con il nome sulla lattina”, ha detto Parris.

Marc P. Miles, un avvocato per Monster la cui azienda rappresenta la società in cause simili, ha detto che il giudice aveva ragione nel limitare le prove presentate al processo “e non lasciare che l’attore crei spettacoli collaterali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.