Quanto la NHL potrebbe fare riavviando la sua stagione

Iscriviti a Come riaprire, la nostra newsletter settimanale su ciò che serve per riavviare il business nel bel mezzo di una pandemia.

La National Hockey League si sta preparando per un ritorno. Lunedì, la lega e il sindacato dei suoi giocatori hanno annunciato un accordo per terminare la stagione 2019-20 con un torneo postseason a 24 squadre a partire da agosto. 1. Il piano si basa su rigorosi protocolli di salute e sicurezza, tra cui test giornalieri di COVID-19 per giocatori e staff, ma, a partire da ora, la NHL è pronta a riprendere l’azione per la prima volta da marzo 12.

La decisione non è priva di polemiche. La nuova pandemia di coronavirus sta ancora imperversando negli Stati Uniti, portando la NHL a concentrare i giochi rimanenti in due città hub canadesi, Toronto ed Edmonton. Una settimana prima che il riavvio fosse concordato, il giornalista di Sportsnet Eric Engels, citando i giocatori in forma anonima, ha dichiarato: “Un giocatore ha detto che la maggioranza dei giocatori non vuole tornare a giocare questa estate. Stimato 75%.”

Engels ha citato un altro detto: “Le chiamate con la NHL sono state “uno scherzo “” e che ruotavano semplicemente attorno agli incentivi finanziari. Questo parla al punto che mentre lo spirito di competizione e il senso di chiusura sono importanti per alcuni, ci sono anche delle puntate finanziarie sul completamento della stagione.

La NHL avrebbe perso circa billion 1 miliardo se la stagione non fosse stata completata, secondo le proiezioni dell’Associated Press e di altri punti vendita. A partire da ora, i ricavi totali per la stagione 2019-20 si attestano a billion 3.9 miliardi, ha riferito il Los Angeles Times. La stagione precedente, la NHL ha portato poco più di billion 5 miliardi.

Una grande parte di quelle entrate proviene da un pesante accordo televisivo con NBC. La NHL ha firmato un accordo nazionale di 10 anni con la NBC nel 2011 che porta la lega a million 200 milioni all’anno solo negli Stati Uniti. La NHL ha anche un accordo televisivo nazionale con Rogers Communications del Canada del valore di billion 4,9 miliardi in 12 anni, a partire dal 2013. Questi totali non contano varie offerte firmate con emittenti locali, pure. Secondo il Philadelphia Inquirer, completando il torneo di playoff potrebbe netto la NHL circa million 500 milioni complessivamente in entrate TV.

Ci sono pali al di là di questa stagione quando si tratta di entrate TV. L’accordo NBC è destinato a scadere in 2021 e la NHL cercherà la migliore leva possibile quando si tratta di negoziare un nuovo contratto.

Per ora, sembra che la NHL otterrà un po ‘ di quella leva indietro con i piani per finire la stagione in atto. I giocatori sono pronti a tornare al campo di allenamento il 13 luglio e ci sarà la possibilità di vedere come i fan rispondono a guardare le partite vuote per il resto della stagione.

La NHL non è l’unica lega che cerca di finire ciò che è stato iniziato: i giocatori NBA hanno riferito a Disney World a Orlando per competere in un torneo di stile simile, e la MLB ha recentemente annunciato un programma per una stagione abbreviata. Nel frattempo, la principale competizione del campionato di calcio in Europa è in corso da diverse settimane, anche se in stadi vuoti, per finire le rispettive stagioni delle squadre.

Più coronavirus copertura dalla Fortuna:

  • Perché Nero-le imprese di proprietà sono stati maggiormente colpiti dalla pandemia
  • Pop-up di vendita al dettaglio è stato fatto per la pandemia
  • Come il coronavirus crisi ha colpito femminile fondatori
  • La perdurante storia della sanità disuguaglianza per i Neri Americani
  • lettura di E-book è in piena espansione durante il coronavirus pandemia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.