Quando dici cose con rabbia-The Nail In The Fence Story

C’era una volta un ragazzino che aveva un brutto carattere. Un giorno, suo padre gli diede un sacchetto di chiodi e un martello. Il padre, poi ha chiesto al figlio di martellare un chiodo nella parte posteriore della recinzione ogni volta che ha perso la calma andando avanti

 Il chiodo nella recinzione Storia - Quando non controlli la tua rabbia fai solo danni

Il primo giorno il ragazzo aveva guidato 37 chiodi nella recinzione. Nelle settimane successive, mentre imparava a controllare un po ‘ la sua rabbia, il numero di chiodi martellati ogni giorno iniziava gradualmente a diminuire

. Ben presto ha scoperto, era più facile tenere il suo temperamento che a guidare quei chiodi nel recinto….

Finalmente arrivò il giorno in cui il ragazzo non perse le staffe. Era entusiasta di dirlo a suo padre. Come ha condiviso questo risultato, il padre ha suggerito che ora andare avanti e tirare fuori un chiodo per ogni giorno che era in grado di tenere il suo temperamento.

Il giorno passò e il ragazzo fu finalmente in grado di rimuovere tutti i chiodi dalla recinzione. Era ancora più eccitato questa volta per condividere questo nuovo risultato con suo padre. Come previsto, il padre era estremamente contento. Si congratulò con il figlio e gli disse quanto fosse orgoglioso per questo risultato.

Tuttavia, il padre, lentamente ha portato il ragazzo al recinto e se ha detto, “Hai fatto bene, figlio mio. Sono molto orgoglioso di voi per quello che avete realizzato oggi! Ma guarda i buchi nella recinzione. Rimarranno lì per sempre. La recinzione non sarà mai la stessa. Allo stesso modo, quando dici cose con rabbia, lasciano una cicatrice proprio come questa.

Puoi mettere un coltello in un uomo e tirarlo fuori. Non importa quante volte dirai che mi dispiace, la ferita e ‘ancora li’. Ma, una ferita verbale è così male come uno fisico. Amici e persone care sono un gioiello molto raro, anzi. Ti fanno sorridere e ti incoraggiano ad avere successo. Prestano orecchio, condividono una parola di lode e vogliono sempre aprire i loro cuori a noi. Innaffia le tue relazioni con gentilezza… e cresceranno. Quindi fai attenzione a quello che dici lips e non caccierai via le amicizie.”

Il ragazzo ora rimase in silenzio mentre cominciava a capire il valore della lezione che il suo saggio padre gli insegnava con tatto.

Questa è stata una lezione che cambia la vita che suo padre ha appena condiviso. Questa storia non è probabilmente nuovo e si potrebbe avere letto o sentito prima. Ma per me, ogni volta che questo porta una nuova prospettiva e ogni volta mi vengono in mente gli effetti collaterali di non mantenere la mia rabbia in controllo.

(Ho ricevuto questa storia in una e-mail. Non ho informazioni su chi sia l’autore originale di questa bella storia.)

Domanda: Come si prendono le misure per controllare la sensazione di rabbia? Quali passi pensi siano efficaci nel tenere sotto controllo il temperamento nel momento in cui ci si sente arrabbiati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.