Native Youth Olympics diventa virtuale per la competizione annuale in tutto lo stato

Capo ufficiale Nicole Johnston ospita la 2020 Native Youth Olympics Awards cerimonia praticamente quest’anno. (Screenshot da Facebook Live)

Le Native Youth Olympics riunisce studenti atleti provenienti da tutto lo stato ogni anno per celebrare la cultura nativa dell’Alaska attraverso eventi competitivi.

Gli organizzatori hanno annullato i giochi di quest’anno a causa della pandemia di COVID-19, ma hanno trovato un modo per continuare il torneo annuale che è radicato nella sportività e nella sopravvivenza.

Invece di incontrarsi all’Alaska Airlines Center di Anchorage quest’anno, le squadre hanno inviato video di atleti in competizione nei loro eventi. Gli allenatori hanno presentato scorecard e i giudici hanno esaminato le osservazioni. I vincitori sono stati annunciati venerdì durante una cerimonia di premiazione virtuale.

Ricevi l’ultima copertura del coronavirus in Alaska

“Abbiamo avuto oltre 50 atleti provenienti da oltre 20 comunità competere da nord come Nunamiut, fino a ovest come Nome e fino a sud come Unalaska e Juneau,” ha detto capo ufficiale Nicole Johnston su Facebook Live. “Quasi ogni regione dello stato era rappresentata.”

Johnston ha detto che gli atleti gareggiavano fuori sulle spiagge e sui passi carrai, all’interno dei centri comunitari e dai loro salotti.

VEDI ANCHE: Pandemia suscita una maggiore domanda di carne e prodotti locali come Alaskans testa in estate

Juneau atleta Ezra Elisoff, un junior a Thunder Mountain High School, posto al primo posto tra i ragazzi in Alaskan High Kick con un’altezza di 84 pollici.

L’evento richiede equilibrio e forza mentre gli atleti cercano di calciare una piccola palla di pelle di sigillo che pende da una corda sopra di loro.

“Il fatto è che non hai davvero bisogno di attrezzature fantasiose”, ha detto Elisoff. “Tutto ciò di cui hai bisogno è solo una palla che calcia e un bel posto per te stesso.”

Juneau 2018 Native Youth Olympics team al concorso in tutto lo stato di Anchorage. (Foto per gentile concessione di Kyle Worl)

Diversi altri atleti Juneau collocati in altri eventi. Elisoff e i suoi compagni di squadra si sono allenati dopo la scuola per tutto l’anno scolastico.

Anche se ha detto che è stato deludente avere l’evento di persona annullato, è solo contento di aver gareggiato, anche se non riuscirà a festeggiare la sua vittoria con la sua squadra.

I concorrenti nelle Olimpiadi giovanili native si costruiscono a vicenda durante l’evento. Elisoff ha detto in altri sport-come il wrestling del liceo-non lo vedi.

“È diverso perché sei incoraggiato ad aiutare gli altri e sei incoraggiato ad incoraggiarti a vicenda e ad incoraggiarti a vicenda perché è un po ‘ciò che ha tenuto in vita i nostri antenati, sai, tutti quegli anni fa”, ha detto. “Quindi sono un po’ orgoglioso di dire che questo fa parte della mia cultura.”

I giochi nativi si estendono al di fuori dell’Alaska. Giovani e adulti competono regolarmente in eventi simili contro atleti provenienti da lontano come la Groenlandia.

A marzo, i Giochi invernali artici a Whitehorse, in Canada, sono stati bruscamente cancellati per la prima volta dal 1970 a causa di problemi di salute.

Anche le Olimpiadi mondiali eschimesi-indiane, che si svolgono a Fairbanks a luglio, sono state cancellate. Gli organizzatori dicono che sperano di essere in grado di tenere una celebrazione online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.