L’ex CEO di Hulu Mike Hopkins Esce da Sony per guidare lo sviluppo video digitale di Amazon

L’ex CEO di Hulu Mike Hopkins, che ha lasciato la società nel 2017 per diventare presidente di Sony Pictures Television, sta ora lasciando Sony per

Inizio febbraio. 24, Hopkins fungerà da senior VP del gigante dell’e-commerce di Prime Video e Amazon Studios (il suo braccio di produzione di contenuti originali), secondo The Hollywood Reporter. Per ora, parte del suo lavoro comprenderà le responsabilità che in precedenza appartenevano a Jeff Blackburn, Senior VP di Amazon per il business e lo sviluppo aziendale. Blackburn guida i settori dell’intrattenimento e della pubblicità di Amazon, ma si sta allontanando per un anno sabbatico che durerà fino all’inizio del 2021.

Quando Hopkins si è trasferito a Sony nel 2017, è stato rivelato che, tra le altre funzioni relative allo streaming e alla TV, avrebbe lavorato su Crackle, la piattaforma di streaming supportata dalla pubblicità dell’azienda. Tuttavia, Sony ha venduto la sua quota di maggioranza in Crackle l’anno scorso, e sebbene contribuisca con alcune licenze e tecnologie a mantenere il rinnovato Crackle Plus in esecuzione, il nuovo proprietario di maggioranza dello streamer Chicken Soup for the Soul gestisce le operazioni–eliminando efficacemente la parte di Hopkins nel servizio.

A Hulu, Hopkins è stato CEO da 2015 a 2017, ed è accreditato per aver spinto lo sviluppo di originali sceneggiati come il popolarissimo The Handmaid’s Tale. Durante questi due anni, la base di abbonati di Hulu è cresciuta del 200%, per THR

, e ha lanciato il suo magro bundle Hulu con la TV in diretta.

Prima di entrare a far parte di Hulu, Hopkins era un dirigente di lunga data della Fox.

Il suo nuovo lavoro Amazon è stato annunciato questa mattina durante la riunione trimestrale dei dirigenti Sony. In una nota dello staff, Blackburn ha scritto che Hopkins ” ha una vasta esperienza come leader aziendale globale nei media, film e TV–negoziando accordi di distribuzione e contenuti di riferimento, gestendo operazioni di marketing, conducendo team di prodotto/tecnologia e supervisionando la produzione di contenuti televisivi rivoluzionari.”

Hopkins riferirà direttamente al CEO di Amazon Jeff Bezos. Si sta unendo proprio come Amazon è profonda nello sviluppo di due delle sue più grandi serie originali ancora: il suo costoso Signore degli Anelli originale, e il suo adattamento di tentacolare libro epico La ruota del tempo.

Per quanto riguarda ciò che Sony farà Hopkins assente, ha scelto di non portare su un sostituto per lui. Invece, le sue responsabilità sono divise tra: il presidente della distribuzione mondiale della società, Keith LeGoy, che supervisionerà la produzione/distribuzione di anime Funimation, nonché le operazioni di rete e il gruppo di programmazione e strategia di Sony; e il suo presidente degli Stati Uniti produzione Jeff Frost, che supervisionerà la TV in prima visione, la società di produzione digitale Embassy Row e il team di sviluppo di game show di Sony.

Iscriviti agli aggiornamenti Annulla l’iscrizione agli aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.