It’s National Guitar Day: 7 Questions You’ve Always Wanted to Ask Jesse Dayton About the Guitar

Originaria dell’Europa del 16 ° secolo, e passata all’elettrica negli anni ’30 americani per aiutare i solisti jazz a superare la mischia, la chitarra è stata a lungo un punto fermo della musica popolare. Arrivando in tutte le forme, dimensioni e attitudini, la chitarra riesce ad essere il fondamento uguale di varie culture musicali, dal punk rock grungy alle ballate indie mellow.

Oh sì, e si può prendere il 30% di sconto tutti Jesse Dayton merch nel nostro negozio di questa settimana solo da 2/11-2/14. Esatto. Tutti Jesse Dayton merch nel nostro negozio dal Revealer al Mixtape Volume 1 è in vendita. Quindi prendi quella camicia da lavoro Mixtape Volume 1 per cui ti stai struggendo, o quel vinile rosso gram limitato per un prezzo davvero buono. Oppure, se si sta ancora tenendo su quel lettore di cassette in auto, si può cop un nastro per soli bucks 7 dollari.

È ora di cena. Dimmi tre chitarristi che inviteresti come ospite?

“Se potessi cenare con 3 chitarristi, sarebbero Jerry Reed, Jimi Hendrix & Lightning Hopkins & Chiederei a tutti loro 3 milioni di domande su tono, tecnica & che li hanno ispirati.”

Quante chitarre possiedi?

” Sono a un vero punto basso sulle chitarre che possiedo in questo momento con solo 11. Ho usato per avere più di 30 ma sono cresciuto sempre più disinteressato nel collezionismo perché non penso che importi molto. Suono come me su una chitarra di vendita garage giapponese a buon mercato o un 51 ‘ Fender Broadcaster. Ma tutto questo potrebbe cambiare in qualsiasi momento & Potrei ricadere nella raccolta.”

Nomina un chitarrista che ti ha ispirato di più. Perché?

“Il chitarrista che mi ha ispirato di più è un lancio di monete tra James Burton & Buddy Guy. Di tutti i chitarristi che ho visto dal vivo, Jimmy Page, Stevie Ray & Jimmie Vaughn, Albert King, Reggie Young, Jerry Reed, Redd Volkhaert, Dick Dale, Mick Taylor, Link Wray, Billy Gibbons, Paco De Lucia, Grady Martin, Kenny Burrell, George Benson, Eldon e Dinoccolato, Billy Zoom, uno di loro, Burton & Ragazzo sono i due più emotivo chitarra che io abbia mai visto dal vivo.”

Hai una punta calda per qualcuno che impara a giocare?

” Il consiglio migliore per qualcuno solo imparare a giocare, a mio parere, è quello di imparare 3 stili diversi. Una canzone blues a 12 bar, una canzone country o folk & una canzone rock. Qualcosa di facile con 3 accordi. Tenere la mente aperta a diversi stili, renderà l’intera esperienza più divertente!”

Qual è la storia dietro la tua prima chitarra?

” La mia prima chitarra era un beat up Sears Silvertone archtop guitar w/ super high action che ho falciato cantieri per guadagnare soldi per comprare in una vendita di garage vicini. L’azione era così male che ho iniziato a suonare solo parti di basso su di esso & trovare le singole note di radice sul tasto per suonare insieme w/ record. Sono stato immediatamente agganciato. Alla fine ho ottenuto l’azione abbassata & iniziato a mettere pile di quarti sull’ago del giradischi dei miei genitori per rallentare il disco in modo da poter capire le leccate che Hendrix o Jerry Reed stavano facendo.”

Come descriveresti il tuo stile chitarristico? Come l’hai sviluppato?

“Il mio stile è un paese & blues & ibrido rock. Avevamo musica country ,musica rock & dischi blues che suonavano in casa, quindi è andata così. Sono sempre stato in dirty slide giocando come Elmore James & Billy Gibbons più di quanto fossi il più perfetto stile Duane Allman. Ho studiato Merle Travis finger picking per anni & era passabile ma mai grande a questo. Ho studiato Wes Montgomery Grant Green & Charlie Christian jazz stuff & era giusto anche a questo. Ero anche un freak rockabilly & che è venuto abbastanza naturale. Amavo il punk rock, ma la mia tecnica era avanzata quindi l’ho ascoltata di più per l’energia & del messaggio lirico. Ma quando ho studiato blues players & il pollo pickin roba paese, che si sentiva il più naturale.”

Qual è la prima canzone che hai imparato a suonare?

” Ho imparato 3 canzoni il primo giorno & erano i 3 Heys. “Hey Good Lookin “di Hank Williams Sr., poi” Hey Joe “di Jimi Hendrix & poi” Hey Hey My My ” di Neil Young. Quelle 3 canzoni mi hanno aperto un mondo intero e sto ancora suonando variazioni di quelle fino ad oggi. Suonare la chitarra per me stesso & altre persone mi hanno dato una vita che non avrei mai avuto altrimenti, quindi non la prendo mai alla leggera & cerca sempre di fare compiti approfonditi su qualsiasi materiale che sto suonando prima di presentarmi al concerto. Tutti i miei chitarristi preferiti hanno praticato & preso lezioni per tutta la vita & crescere & imparare cose nuove è ciò che mi ha appassionato per tutti questi anni!”

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni da Blue Élan e Jesse Dayton nella tua casella di posta.

Segui Jesse Dayton su Instagram

Segui Blue Élan su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.